GoogleTrans                   

                       

2001_Italia,Autoritratto_verde,olio_su_tela,cm40x30
Virginia frequenta il Liceo Artistico Statale di Verona e si diploma nel 1996.

Affascinata dal "viaggio" e culture differenti nello stesso anno si reca in India per la prima volta.


Continua a dipingere durante i suoi lunghi viaggi e la sua attenzione per l'Arte s'intensifica sempre più, dedicandosi alla sua grande passione: la pittura.

Alla ricerca di nuove ispirazioni continua tutt'ora a girovagare dipingendo influenzata dalle atmosfere ed i colori d' Oriente.
Sperimenta tecniche differenti: olio su tela, acquerello, pirografo su legno, china e cera su carta, acrilici e pitture su muro. La Natura, l'uomo, gli animali spesso fra intensi colori sono i protagonisti delle sue opere che rispecchiano i luoghi e le esperienze da lei vissute.
2014: Pubblicazione di 6 opere nella monografia "Il Ritratto,dalle origini ad oggi" e con 7 opere nella monografia "Il Nudo, dalle origini ad oggi" collana-i gioielli dell'arte" Swing Edizioni.
2015: Pubblicazione di 3 opere nel catalogo "Repertorio Internazionale di Artisti Contemporanei Yoo-Art".
Pubblicazione dell' opera "Scomposizione di una barca goana" con critica e quotazione sul catalogo "I Maestri del colore 2015" e premiata con l'onorificenza ufficiale dalla celebre Accademia Santa Sara ricevendo l'attestato con titolo accademico Dottore in Arte Honoris Causa. Pubblicata con 11 opere nella monografia " Storia dell'Arte figurativa italiana ", collana "I gioielli dell'Arte" Swing Edizioni.
Ha partecipato alla mostra BazART di Natale 2015 svoltasi a Marcon (Venezia) dopo essere stata selezionata con l'opera "Gabbiani in volo" da Orler Affordable Art Point.
Nel 2016 pubblicazione dell'opera "Mattina presto" sull' "Albo Nazionale dei pittori, scultori, grafici, fotografi accademici d'onore" dall'Accademia Santa Sara a cura del
 Cav Flavio De Gregorio e
premiata con l'onorificenza ufficiale dalla celebre Accademia Santa Sara ricevendo il Premio Creatività 2016 con Titolo acquisito Maestro di Chiara Fama.
Pubblicatazione di 10 opere nel secondo volume "Il corpo umano nella storia dell'Arte" della nuova collana "La storia dell'arte" edito dalla Swing Edizioni.

E' stata selezionata con l'opera "Pappagalli di Orchha" per la pubblicazione con quotazioni sul catalogo "D.O.C Artista su cui investire" ricevendo targa personalizzata e l'attestato di partecipazione con motivazione critica a cura di Paolo Levi .

L'opera "Scomposizione di una barca goana" è stata presentata in video esposizione alla Triennale d'Arte Contemporanea svoltasi al Palaexpo di Verona (9-12 Giugno 2016). Nel mese di Ottobre 2016 il dipinto sarà video esposto in altre due occasioni, a New York e a Washington.


La pubblicazione dell'opera "Pappagalli di Orchha" di Virginia è stata pubblicata anche  sulla rivista EFFETTO ARTE nel mese di Luglio 2016 nella parte dedicata al progetto D.O.C.

Pubblicazione di 12 opere sulla monograifia "L' Arte Moderna" collana -La storia dell'arte- edita dalla Swing Edizioni.


"Scomposizione di una barca goana"

"Scomosizione di una barca goana" (rielaborazione di un acquerello realizzato
in India nel 2009) -Olio su tela - 60x80cm. Anno 2013

"La condizione spazialista consona a codificare il messaggio concreto, mediante una

 cromatica scomposizione della figura nell'ambito naturalistico, fa del dipinto creato dall'artista Virginia la visione silente, propria di canoni riassuntivi sottratti da una logica revisione dei fatti, al fine di elaborare un sillogismo ricco di modulazioni cromatiche assoggettate ad un eloquente trattato grafico bene corrisposto nei tonalismi.
Le combinazioni grafiche in richiami prettamente geometrici, lasciano spazi densi di luce, capaci di offrire al riguardante una scenografica risposta esecutiva, comunicativa nella mimesi reattiva al cospetto concreto del soggetto sempre uniformato ai canoni e ai principi della realtà"
 
  Di Cav.Flavio De Gregorio

  Critico d'arte Presidente dell'Accademia SANTA SARA Cavaliere dell'ordine Al
  merito della Repubblica italiana   
  

  2009_Barca_scomposta_a_Goa,acquerello_su_carta,India                     "Barca scomposta a Goa" Acquerello su carta 2009


" Mattina presto"                                            
mattina_presto"Mattina presto" - Carboncino e matite acquerellabili - 32x48cm. (India 2013) Le prime ore di luce nella giungla indiana "Risulta essere una trasposizione incantata da luci e colori catturati dall' artista Virginia nei suoi innumerevoli viaggi esotici, ove il sogno incanta la realtà e la realtà diviene ornamento apprezzato di un modo nuovo e ancora da Scoprire nella sua interezza. La pittura della brava pittrice Virginia ci mostra il condizionamento spirituale di spazi elogiati da cromie intense e revisioni grafiche dominate nella smorzata luce indiana, in modo che diviene tutto essenza estetica propensa ad un racconto fatto di culture e usi propri, descritti mediante una linea sincera e propositiva, amalgamata alla stessa profondità emotiva dell' autrice che resta attenta alle considerevoli impostazioni tonali, unendo un modello del tutto nuovo e consono a proliferare con la simbologia indiana nella mimesi come in un racconto salgariano oppure attraverso sofisficati oggettivismi concreti che spaziano oltre la forma conoscitiva degli ultimi anni in Polinesia di Paul Gauguin".(Flavio De Gregorio)
                                             

"Pappagalli di Orchha"
"Pappagalli di Orchha" (rielaborazione di un acquerello realizzato in India nel 2010) olio su tela 50x60cm (Italia 2013)

"Per la spiccata personalità artistica resa evidente da un linguaggio espressivo sapiente e dall'appassionata partecipazione emotiva. La sua arte è frutto di un'attenta osservazione interiore, capace di risvegliare l'istinto percettivo Pappagalli_di_Orchha,_olio_su_tela_50x60cm_(2013)del fruitore, permettendo di cogliere l'essenza più vera e profonda dell'opera".
  Di Paolo Levi
 Critico d'arte, giornalista, saggista, curatore d'arte italiano